In italiano (ormai non più in uso) broletto, in latino il brolo, nel nostro dialetto di paese “el brol”. Da quando i miei nonni comprarono questa casa nella piccola ma animata piazzetta dell’ allora comune di Castion il pezzo di terreno retrostante la casa venne sempre chiamato el brol. Era un modesto appezzamento di terra tutto circondato da un alto muro al cui interno erano coltivate rigogliose piante da frutta, olivi e l’ immancabile orto. Oggi del muro restano solo pochi frammenti e parte dell’ orto ha lasciato spazio alla luminosa sala e alla terrazza. Tutto è però circondato da un verde prato e piante di oliva due delle quali piantate dal povero nonno che resistono sovrane nel nostro “brol”.